PLASMA_Festival della ceramica di Salerno

Se sei un artigiano della ceramica, clicca qui

PLASMA è il festival salernitano interamente dedicato alla ceramica, il primo in cui l’arte della ceramica, identità e simbolo dell’artigianato locale, diventa strumento per plasmare la città attraverso operazioni di micro-rigenerazione creative capaci di produrre Bene Comune, tema con cui i differenti partecipanti del festival sono chiamati a confrontarsi.
PLASMA, nasce nell’ambito del progetto SSMOLL del collettivo Blam, a partire da un’idea di Donatello Ciao, in collaborazione con Elisa D’arienzo, Piera Mautone, Mariella Marino e tutti gli artigiani Salernitani e ha l’ambizioso obiettivo di porsi come mini-driver per la trasformazione urbana della città di Salerno, valorizzando e rivalutando contesti urbani fragili attraverso la partecipazione, la creatività e la sostenibilità. L’idea alla base di PLASMA è che l’esposizione, la produzione e la promozione dei prodotti in ceramica, legati da processi collaborativi e a basso costo che si instaurano tra ceramisti, commercianti e cittadini, siano processi volti, attraverso gli oggetti prodotti e gli utili ricavati, a plasmare l’identità dei luoghi e delle comunità, lentamente e in modo condiviso, istituendo in tal modo il primo fondo comune della città volto ad interventi di rigenerazione collaborativa. Inserendosi nella strategia adattiva del collettivo Blam, l’azione rigenerativa – architettonica, sociale ed economica – del festival, che definisce un’asse di resilienza principale da Largo Plebiscito fino al Rione Fornelle, intercettando spazi del patrimonio culturale religioso sotto-utilizzati o in disuso, provandoli a mettere in rete per generare un brand di #spazicreativi nei quali prendono forma esposizioni, laboratori e market.
L’obiettivo è contribuire, anche attraverso il festival Plasma, alla formazione di una Salerno più sostenibile, collaborativa, responsabile, ma anche più creativa, capace di disegnare modelli di comunità urbana che tengano al centro identità, partecipazione, cultura, tradizione: paradigma fortissimo per caratterizzare il turismo autentico della città.

Modalità
PLASMA
è un festival di appuntamenti dedicati ai linguaggi contemporanei della ceramica, suddivisi in tre moduli: i laboratori, l’expo, il market. In più, sono coinvolti di sera tutti i bar o le attività commerciali che vorranno aderire all’iniziativa BEVI ALLA CE-CA, dando la possibilità ai clienti di acquistare un bicchiere di ceramica decorato ad hoc dagli artigiani salernitani per PLASMA festival. In tal modo si garantisce una festa continua, di giorno e di sera, in differenti luoghi del centro storico, coinvolgendo le differenti attività della città.

_PLASMA LAB
I Plasma Lab sono i laboratori di ceramica destinati alla produzione comune volta alla realizzazione di uno o più elementi di micro-rigenerazione urbana, prodotti dalla città per la città.
Si svolgeranno all’aperto, nei punti scelti prossimi agli #spazicreativi, destinati a circa 15-20 persone l’uno e guidati da tutor locali. Il prodotto finale del laboratorio, destinato ad un micro-intervento nel quartiere di appartenenza, è prestabilito dal comitato organizzativo in accordo con il Comune di Salerno.
Durata: 10.30 – 12.30 circa

_PLASMA EXPO
Il festival prevede l’esposizione di artisti della ceramica che decidono di partecipare grazie ad un bando pubblico nazionale ed internazionale. Gli spazi espositivi, messi a disposizione gratuitamente dai promotori del Festival, saranno gli #spazicreativi al chiuso individuati lungo l’asse creativo.
1 pezzo inedito

_PLASMA MARKET
Il Market PLASMA sarà il centro del festival e servirà a promuovere i talenti emergenti del territorio campano e non solo. Il pubblico potrà scoprire e acquistare prodotti unici, originali e di qualità e interagire direttamente con il produttore. Si immagina la sua presenza al centro della mappa indicata, nello spazio adiacente il Tempio di Pomona, nel cuore del centro storico, in prossimità del Duomo. Gli espositori potranno partecipare grazie ad un bando pubblico.

I luoghi
Il festival PLASMA va in scena in luoghi all’aperto e al chiuso della città, al fine di generare dinamismo nel centro storico e dare l’opportunità di vedere gli spazi creativi in esso presenti, beni storico-culturali contemporaneamente fruibili per l’occasione.
IN COSTRUZIONE
Al chiuso: Chiesa di Santa Trofimena, Chiesa di Santa Maria de Lama, Chiesa dei Morticelli.
All’aperto: Piazza delle Fornelle, Gradoni della Lama, Largo Abate Conforti, Largo Plebiscito.

Tempo
Il Festival si svolgerà il primo o il secondo fine settimana di Settembre

IL PRE-FESTIVAL
PRE-PLASMA
è il pre-festival che promuove e incentiva la rete di botteghe partecipanti al festival PLASMA.
Una volta a settimana, a rotazione, in una nelle botteghe degli artigiani locali Salernitani che aderiranno al progetto PLASMA, si terranno piccoli laboratori capaci di coinvolgere le persone, al fine di promuovere e comunicare i contenuti dell’evento e rafforzare l’identità della rete.

Il progetto è in via di definizione. Per collaborare con noi, commenta l’articolo o scrivici a info@blamteam.com

Leave A Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *