Maria Cerreta 
è il responsabile scientifico dell’operazione SSMOLL, San Sebastiano del Monte dei morti Living Lab.
Architetto e professore associato presso il Dipartimento di Architettura della Federico II di Napoli /DiARC/ in Estimo e Valutazione, esperta anche del settore della rigenerazione urbana, è colei che ha battezzato il progetto e che ne indirizza i processi evolutivi verso orizzonti sempre più vasti, costruendo porti sempre più forti.