montevergine PARK

"un’area di Biodiversità nel cuore del centro storico di Salerno"

“Montevergine PARK” nasce dalla volontà di riappropriarsi di una piccola area verde incolta, abbandonata da anni, adiacente l’antico complesso monasteriale di Montevergine, per trasformarla, progettandola insieme ai cittadini di Salerno, attraverso un processo di progettazione partecipata, in un’area di biodiversità nel cuore del centro storico della città.
Il progetto prende avvio dall’idea presentata dal Comitato Centro Storico, vincitrice del concorso “Hack the city” indetto dal collettivo Blam, con la collaborazione del collettivo di Architetti Zapoi, OFL Architecture e con il supporto di Fondazione Campania Welfare e del Comune di Salerno.

DA DOVE SIAMO PARTITI?

1. Hack the City!

novembre 2019

Nell’ambito del progetto “SSMOLL – San Sebastiano del Monte dei Morti Living Lab” il collettivo Blam, con il patrocinio economico della Fondazione Campania Welfare e il sostegno del Comune di Salerno, ha avviato la prima edizione di Hack The City (tramite la piattaforma Play ReCH), un piccolo bando che invitava cittadini, associazioni e comitati a proporre idee per trasformare gli spazi sotto-utilizzati o abbandonati del centro storico di Salerno.

2. La premiazione

GENNAIO 2020

In poco più di un mese sono state candidate e raccolte oltre 30 proposte in una mappa densa di spazi e idee. I progetti sono stati presentati in un evento aperto a tutta la comunità presso l’ex chiesa dei “Morticelli” (Spazio SSMOLL) in cui i partecipanti hanno votato i progetti preferiti insieme ad una giuria tecnica composta dai Collettivi Blam e Zapoi.

3. Il progetto vincitore

GENNAIO 2020

A seguito della votazione, la missione Hack the City è stata vinta dal Comitato di Quartiere Centro Storico Alto, con l’idea di trasformare un’area abbandonata lungo la salita Montevergine in un piccolo punto di biodiversità. L’obiettivo è realizzare qui un’esperienza di orto-giardino condiviso, nel quale i cittadini possano co-gestire e prendersi cura dello spazio pubblico, ispirandosi all’esperienza dei jardin partagé francesi.

4. Co-progettazione_lo spazio pubblico

giugno 2020

Abbiamo così avviato insieme al Comitato Centro Storico Alto, residenti e associazioni, un processo condiviso immaginando una più ampia strategia che, sotto il nome di Montevergine Park, potesse trasformare l’antica salita, ai più sconosciuta, in un corridoio verde all’interno del centro storico. Attraverso questionari e survey on-line, sono stati raccolti dati utili ad immaginare il futuro di questa salita: chi la abita? Chi la percorre? Quali esperienze vorremmo viverci? Un’area di biodiversità, ma anche una zona di sosta per definire un nuovo spazi pubblico in cui i bambini potessero giocare, i turisti soffermarsi e i più giovani riunirsi ed ammirare il panorama: questo il progetto da realizzare insieme!

5. We Make City 2020

settembre 2020

Il progetto è cresciuto e si è  realizzato con We Make City – Festival & Summer School. Il festival del “fare città insieme” ha coinvolto la città con eventi, talk e laboratori per un’intera  settimana, mentre la Summer School ha ospitato studenti  provenienti da tutta Italia che, insieme ai residenti, hanno esplorato il campo della  rigenerazione urbana per sperimentare nuove modalità di  progettare e vivere lo spazio  pubblico. Durante #WMC è stato  realizzato il primo intervento di  Montevergine PARK.

6. Co-progettazione_l'area di Biodiversità

gennaio 2021 - in corso

In zona rossa, i laboratori di co-progettazione si sono spostati on-line per coinvolgere nuovi cittadini nella progettazione e realizzazione del primo punto di biodiversità del centro storico di Salerno. Le molecole messe in moto, hanno generato relazioni e legami in un pezzetto di comunità che attorno a questo piccolo, piccolissimo processo, si è data il nome di “chiapparielli” (dalle piante di cappero presenti lungo la salita), attrae amici, dispensa consigli, raccoglie donazioni, pianta alberi, semina desideri, si afferma e ri-acquisisce il diritto di sognare la propria città. Afferma il proprio “diritto alla città”. 

ADOTTA UNA PIANTA PER SALITA MONTEVERGINE!

Da oggi potrai contribuire alla realizzazione del primo punto di Biodiversità del Centro Storico di Salerno!
Infatti, con la tua donazione libera, potrai contribuire non solo all’acquisto delle piante, ma anche degli attrezzi, delle stampe e dei materiali utili alla manutenzione dell’area ed entrare a far parte della Donation Wall! Scopri come!

segui il processo anche sui nostri canali social

un progetto di

in collaborazione con

con il supporto di

Leave A Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *