Sabato 18 maggio 2019. Per la prima volta, Largo Plebiscito, un’area di incredibile potenza alla porta nord della città di Salerno per anni utilizzata come crocevia di fuoco dalle macchine, parcheggio indiscriminato, spazio di transizione tra auto e impalcature, si è trasformata in luogo dello stare grazie ad un cinema di quartiere all’aperto, con quello che poteva ritenersi il progetto più semplice da immaginare.
Le persone che superano le catene, che invadono spazi carrabili, i motorini che rallentano, le comitive che tacciono, significano inevitabilmente qualcosa e abbiamo il dovere di riconoscerlo, potenziarlo, esprimerlo: ciò che vediamo non è forse la migliore rappresentazione di sé, e Largo Plebiscito potrebbe diventare molto di più.
Magari, questo esperimento, potrebbe persino ripetersi.

Leave A Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *