Sabato 8 Dicembre 2018 si è tenuto il primo evento ufficiale nell’ex chiesa dei Morticelli, riaperta al pubblico per la prima volta dopo oltre trent’anni. Quasi 300 persone con quasi 200 candele, alcune delle quali provenienti dalle loro case, hanno illuminato lo spazio ancora privo di corrente.
Siamo partiti dal buio completo, fino a vedere dettagli dell’ex-chiesa mai visti prima, unicamente a lume di candela e, per i più fortunati, accompagnati dalla voce di Mr. Milk, il primo musicista a suonare nel nuovo spazio SSMOLL che insieme stiamo formando.
È stata un’esperienza straordinaria, fatta di partecipazione, condivisione, emozioni, che ha superato di gran lunga l’esperimento progettato in pochi giorni, lasciando emergere la presenza di una comunità forte, fatta di passioni e voglia di stare insieme, a Salerno.
“Oltre la Salerno illuminata, c’è la Salerno che illumina” ed è fondamentale per poter tornare a vivere questo spazio in disuso come Bene Comune capace di produrre ancora nuovi Valori.