Il 19 Maggio, per 4 volte durante la giornata, l’ex chiesa dei Morticelli ha aperto le porte a circa 200 persone per “CRIANZA”. Applausi , sorrisi e occhi pieni di meraviglia hanno illuminato la giornata.

“CRIANZA”, è  uno spettacolo  f a n t a s t i c o che parla dei Morticelli mescolati a ricordi personali, di storie e leggende, di peste e peste dei nostri giorni, in un’autentica celebrazione della morte, messo su in pochi giorni da 6 persone che non si conoscevano: un contrabbasso una danzatrice, un’illustratrice, un video-maker, una creativa, una perfomer. Adesso potrebbero persino diventare la “piccola compagnia dei Morticelli”!

“CRIANZA” è uno spettacolo in costruzione che ha bisogno ancora di occhi e mani e orecchie per ascoltare altri pezzi di città , per reinventarli e raccontarli con arte e creatività ai turisti e agli stessi cittadini.

Ringraziamo la compagnia dei Morticelli e tutte le 200 persone che hanno dato calore allo spettacolo.

 

On 19 May, 4 times during the day, Morticelli church opened its doors to around 200 people for “CRIANZA”. Applause, smiles and eyes full of wonder illuminated the day.

“CRIANZA” is a fantastic show that talks about Morticelli mixed with personal memories, of stories and legends, of plague and plague of our days, in an authentic celebration of death, put up in a few days by 6 people who didn’t know each other : a double bass a dancer, an illustrator, a video maker, a creative, a performer. Now they could even become the “little Morticelli company”!

“CRIANZA” is a show under construction that still needs eyes and hands and ears to listen to other pieces of the city, to reinvent them and tell them with art and creativity to tourists and the citizens themselves.

We thank the Morticelli company of the and all the 200 people who gave warmth to the show.

 

Leave A Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *