🎉🎉🎉 Domenica 22 Settembre torna per l’ultima volta la Festa in Largo Plebiscito Liberato! 🎉🎉🎉

Si conclude Domenica 22 Settembre il ciclo dei quattro appuntamenti di fine estate con ‘Largo al Bello’ e ‘Largo al Cinema’ e torna per l’ultima volta la festa nel Centro Storico di Salerno con un Largo Plebiscito liberato mai visto prima. I giovedì trascorsi insieme sono stati occasione reale di incontro tra gli abitanti, turisti, famiglie, amici e sconosciuti tra cultura cinematografica italiana e internazionale e visite guidate tra le bellezze del patrimonio culturale del quartiere.

Dalle ore 21.00 lo schermo si illumina per risplendere della pellicola più votata in questa edizione dai cittadini, un grande omaggio per la conclusione della programmazione.

Come sempre si parte presto:
 Alle 19.00 e alle 20.00 iniziano i due tour “Largo al Bello” a cura dell’associazione Il Centro Storico! Eccezionalmente vi mostreremo una panoramica incredibile del quartiere tra la sala degli avori del Museo Diocesano “San Matteo” Salerno, l’ex chiesa dei Morticelli, la Cappella del Cristo Re (con la torcia!!), la chiesa di San Domenico e la Cappella del Rosario 📸
E per finire, una super-granita in omaggio di Giallo Limone!

 Alle 21.00 inizia “Largo al Cinema” per vedere insieme l’ultimo film sotto le stelle, un grande omaggio, il film più votato per questa edizione: Così parlò Bellavista!🎥
Per l’ultima volta, potremmo vivere Largo Plebiscito finalmente pedonalizzato.

👉 I posti sono limitati e la tessera, per chi l’avesse già fatta negli scorsi incontri, non sottende il posto a sedere. Dunque, scatenate l’inferno qui, troverete tutte le altre informazioni necessarie >> 💪https://www.eventbrite.it/e/73121019939/

Salerno: Largo Plebiscito diventa il cervello di un nuovo umanesimo

C’è un’analisi lucida di quello che siamo e che stiamo facendo, in questo articolo  (in basso) denso di Matteo M Zoccoli per L’Angolo di Phil!

https://angolodiphil.it/salerno-largo-plebiscito-diventa-il-cervello-di-un-nuovo-umanesimo-foto/

Leave A Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *