Ciao!

iMorticelli

il primo Punto di Comunità di Salerno

Siamo iMorticelli, abitiamo in questa ex chiesa di San Sebastiano del Monte dei Morti dal 1530 d.C., ma solo dopo quarant’anni di abbandono, dal 2018 siamo tornati a vivere con Blam e tantissime persone che non conoscevamo, e che non si conoscevano prima. Siamo uno spazio ibrido in cui, sperimentando nuove forme di welfare culturale, si tessono relazioni intergenerazionali per attivare le comunità nei processi trasformativi e di cura della propria città.

 

 

Martedì: 17:00 – 23:00
Mercoledì: 17:00 – 23:00
Giovedì: 10:00 – 24:00 
Venerdì: 10:00 – 24:00 
Sabato: 10:00 – 24:00 
Domenica: 17:00 – 23:00

Portineria e Info point

Apriamo la porta per raccontare il quartiere e cosa poter fare in giro, provando a sentirci un po’ meno solə.
Siamo un Punto di custodia, cura e condivisione che promuove servizi e attività di prossimità: ti suggeriamo numeri utili; ci prendiamo cura delle tue piante quando parti; custodiamo i tuoi pacchi se non sei in casa; organizziamo cene di quartiere; ospitiamo incontri a maglia e conversazioni in lingua; illuminiamo la balera di quartiere; accogliamo letture di libri e assemblee.

Alla fine, siamo vicinato.

Hub culturale

Hai presente il teatro, il cinema, o la sala concerti? Non siamo niente di tutto ciò. Ma, forse, un po’ di tutto, come non lo hai mai visto.

Ospitiamo e incubiamo esperienze performative, musicali, artistiche. Esperienze ibride, formative, sperimentali. Piccoli processi di cui le comunità diventano protagoniste a stretto contatto con artistə e professionistə. L’arte e la cultura diventano strumenti attraverso i quali vogliamo contribuire al benessere delle persone e della nostra comunità. Segui il programma sulla newsletter e i social!

Portineria sociale

Beviamo e spizzichiamo, ma per stare insieme e conoscerci meglio. Qui il caffè è in cialda, il vino nel calice della nonna e la birra in quelli di fortuna.

Più del 50% dei prodotti sono biologici, locali o prodotti da cooperative sociali per prenderci cura insieme del territorio e delle sue persone. Incontriamo spesso i produttori, viaggiamo per scoprirne di nuovi e qui li ospitiamo per conoscere le loro storie e i loro prodotti. La caffetteria sociale contribuisce a realizzare le attività del nostro Punto di Comunità.

Aula studio e coworking

La Congrega di San Bernardino e l’ex chiesa, così storici eppure così informali, sono a disposizione per studiare e lavorare insieme, consultare un libro e leggere, fruire di wifi e acqua aromatizza gratis.
Con il Dipartimento di Studi Umanistici (DIPSUM) i nostri spazi sono ancora più aperti a studenti, studentesse e Erasmus dell’Università degli Studi di Salerno, con ancora più libri!

 

Ci siamo dati una struttura organizzativa interna, audace e pretenziosa, proprio come noi! Ogni anno proviamo a dotarci di una sfida d’impatto, un macro-obiettivo verso il quale facciamo convergere la gran parte delle attività. Sarà bello ritrovarci a fine anno per raccontarci cosa abbiamo sbagliato e quali successi, invece, abbiamo ottenuto.

La programmazione annuale dei Morticelli è suddivisa in 4 cantieri, ovvero quattro ambiti tematici. Ogni Cantiere declina la Sfida annuale a proprio modo.

  • Performance e Meraviglia: programma le attività dell’hub culturale aiutando a definire il Punto di Comunità attraverso l’arte e l’immaginazione, producendo eventi, teatro site-specific, musica, installazioni, ecc.;
  • Kids: si occupa delle attività specificatamente dedicate alle future generazioni stimolate in modo non convenzionale attraverso laboratori, letture, esplorazioni;
  • Prossimità: attiva iniziative e servizi di portineria e info point di quartiere. Coinvolgendo comunità residenti e temporanee, contribuisce a costruire un luogo in cui sentirsi meno soli;
  • Lab e formazione: propone master class, esperienze formative informali, workshop, seminari, per tuttə coloro che vogliono superare i propri limiti e conquistare nuovi super-poteri.
  • Blam APS: assume il coordinamento generale e si assume responsabilità legali, amministrative e burocratiche. Supporta i Morticelli svolgendo la funzione di coordinamento generale dell’offerta, comunicazione, fundraising, networking.
  • Interpreti: ogni cantiere viene coordinato da uno o più interpreti complementari tra loro. L’interprete è l’espertə che svolge le attività di selezione, orientamento e coordinamento del cantiere, curando la programmazione delle singole attività.
  • Operatori: associazioni, professionistə o appassionatə che si attivano nei cantieri realizzando le attività, con la possibilità di aggiungersi al programma in corsa in qualsiasi momento (o quasi!).

Amicə dei Morticelli: volontari che supportano le attività de iMorticelli mettendo a disposizione tempo, competenze e voglia di divertirsi.

  • Manifesto: ci siamo dotati di un Manifesto per ri-conoscere i valori condivisi all’interno del Punto di Comunità iMorticelli e condividerli con le nuove comunità che lo abiteranno.
  • Regolamento per l’uso dello spazio: è stato necessario dotarsi di un piccolo, ma funzionale regolamento per gestire al meglio questo Bene Comune.
  • Riapertura_2018
    La prima fase Riapertura dell’ex chiesa dei Morticelli alla comunità dopo quasi quarant’anni di abbandono nel 2018.
  • Laboratorio urbano_2019-2020
    Nel primo anno di attività, con il progetto SSMOLL abbiamo sperimentato in tempo reale scenari di riuso possibili, partendo dalle analisi di ricerca poste, facendo spazio agli imprevisti e alle possibilità che si concretizzavano vedendo vivere lo spazio dalle comunità, monitorando e valutando gli effetti delle attività sperimentate. Puoi leggere di più sulla riattivazione dei Morticelli con il progetto SSMOLL nell’articolo scientifico che abbiamo pubblicato qui!
  • Salerno Punto Com_2021
    Grazie alla vittoria del bando Fermenti in Comune 2021-2022, promosso da ANCI, con il progetto Salerno Punto Com, abbiamo definito la vocazione del bene indirizzando quanto sperimentato nel laboratorio urbano dei Morticelli verso la costituzione di un Punto di Comunità per ospitare un hub culturale, una portineria e un info-point di quartiere, oltre ad una caffetteria sociale.
  • iMorticelli il nostro punto di Comunità_2022-oggi
    La vittoria del Bando Creative Living Lab – quarta edizione, promosso dal Ministero della Cultura – Direzione Generale Creatività Contemporane, con il progetto iMorticelli il nostro punto di Comunità! oggi ci ha permesso di attivare nuove figure lavorative, orientando l’offerta attorno 4 cantieri: hub culturale, portineria e info-point di quartiere, lab e formazione, caffetteria sociale. Oggi iMorticelli coinvolgono professionisti chiamati a curare i cantieri tematici, operatori culturali e ETS per realizzare le attività, e volontari che lo animano.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor

Questa è l'intestazione

Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor

Resta in contatto

Iscriviti alla newsletter di Blam per non perderti le nostre attività e tutte le occasioni che potrebbero nascere!